Cucire borsette in pelle non è proprio semplice ma se hai un pò di manualità e la voglia di fare basterà seguire qualche consiglio.

In questo articolo proverò a farti capire come cucire borsette in pelle per bambini.

cucire borsette in pelleLa pelle si adatta bene per lo scopo perchè è impermeabile, morbido e soprattutto resistente. Per cucire, però, è necessario avere a disposizione alcuni strumenti come una macchina da cucire, un taglierino, un martello, una forbile e della colla. La prima cosa da fare è fare un cartamodello semplice.

Come fare? Ci sono diverse soluzioni. Una di queste è sfogliare una rivista di moda specializzata altrimenti non resta altro che cercare sul web cercando siti specifici che parlano di borse. Una volta selezionato il cartamodello non dovrai far altro che posarlo sulla pelle per sagomarlo con un pennarello. E la pelle dove la compro?

Non c’è bisogno. Cerca tra le cose che non usi più in armadio e certamente troverai un giubbotto che non usi più. Per cucire le diverse parti del modello per le borsette in pelle è necessario mettere la pelle al rovescio, e subito dopo aggiungere gli spilli per bloccare i punti. L’uso del gessetto è essenziale quando dovrai cucire qualcosa, così ad ogni passaggio svolto è possibile rimuovere il colore o segnare nuovamente in un altro punto senza difficoltà.

Per tagliare bisogna fare attenzione a lasciare un piccolo margine su tutto il perimetro.

Se vuoi essere certo di fare le cose per bene, ti consiglio di ritagliare un cartoncino largo 50 mimmiletri giusto per fare da guida nel taglio. Inizia con la cucitura:  è necessario un piedino dedicato che è acquistabile presso rivenditori specializzati se non già in dotazione alla propria macchina. Si tratta di un piedino speciale che agevola il trasporto del tessuto al di sotto di questo.

Questo piedino per pelle è dotato di una rotella che permette il trasporto del tessuto, uno scorrere semplice e fluido.

Per non rovinare la pelle è necessario settare la macchina per fare punti abbastanza larghi. Qualora la pelle non riuscisse a scorrere con facilità esiste un trucchetto ovvero inserire sotto la pelle della carta velina, che isola la parte da cucire e permette che il tessuto scorra facilmente senza essere frenato. Quando bisognerà assemblare più parti si formeranno angoli impossibili da cucire. In questo caso entra in funzione il martello che schiaccerà i bordi appiattendo la pelle.

Finito il lavoro esterno, andrà fatto quello interno e cioè dovrai cucire all’interno una sacca di fodera.

Se decidi di mettere delle borchie, puoi rivolgervi ad un calzolaio esperto che ha la macchina adatta per questo particolare lavoro. Non credo sia necessario comprarti l’attrezzo per fare questo lavoro. Se invece pensi che per cucire borsette in pelle dovrai ripeterlo più volte, allora è il caso di cercarlo sul web. Ricordati che grazie al classico metodo del fai da te, puoi creare tanti elementi di abbigliamento e non, che ti renderanno felice e soddisfatto, ma ci vuole tanta pazienza e creatività.

Se vuoi, puoi dare uno sguardo nella galleria per vedere le realizzazioni dell’ultima collezione di borsette fatte a mano.